24 settembre 2007

Spade, guerrieri, etc.


Il guerriero della luce contempla le due colonne che fiancheggiano la porta che intende aprire. Una si chiama “Paura”, l’altra “Desiderio”.
Il guerriero guarda la colonna della Paura, sulla quale è scritto : “Entrerai in un mondo sconosciuto e pericoloso, dove tutto ciò che hai appreso fino ad ora non servirà a niente.
Poi osserva la colonna del Desiderio sulla quale legge: “Uscirai da un mondo conosciuto dove sono custodite le cose che hai sempre voluto, e per le quali hai lottato duramente.
Il guerriero sorride perché non esiste niente che lo spaventi né che lo leghi.
Con la sicurezza di chi sa ciò che vuole,apre la porta.
P.Coelho Manuale del guerriero della luce

1 Comments:

At 24/9/07 21:58, Anonymous Anonimo said...

Ma tremila anni prima, c’era stato chi sapeva già cosa e perché !
Detto con le parole di settecento anni fa:

“Né dolcezza di figlio, né la pièta
Del vecchio padre, né il debito amore
Lo qual dovea Penelope far lieta,

Vincer poter dentro da me l’ardore
Ch’i’ ebbi a divenir del mondo esperto
E delli vizi umani e del valore
[…]
De’ nostri sensi ch’è del rimanente,
Non vogliate negar l’esperienza,
Diretro al sol, del mondo sanza gente.

Considerate la vostra semenza:
Fatti non foste a viver come bruti,
Ma per seguir virtute e conoscenza.

Inf. XXVI, 94…120

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home