04 aprile 2008

"Quel piede d'elfe sulla vostra soglia..."


MEFISTOFELE
E così, certo, raccapezzo poco.
Ciò che si oppone al nulla,
il qualcosa, questo goffo mondo,
per quante io ne abbia fatte,
non ho saputo venirne a capo:
tempeste, inondazioni, incendi, terremoti -
ma poi torna la calma sulla terra e sul mare!
E la dannata razza dei viventi,
siano uomini o bestie, non c'è verso di nuocerle.
Quanti ne ho già sepolti! E sempre circola
nuovo sangue, sangue giovane.
Di questo passo c'è da impazzire!
Dall'aria, dall'acqua, dalla terra
i germi si sprigionano a migliaia,
all'umido e all'asciutto, al caldo e al freddo!
Se non mi fossi riservato il fuoco,
non resterebbe un angolo per me.

FAUST
Tu dunque opponi alla forza sempre attiva
che crea e dà salvezza eternamente
il freddo pugno del demonio,
che invano perfido si serra!
Cercati altro da fare,
strano figlio del caos!

MEFISTOFELE
Su tutto questo ritorneremo
a meditare le volte prossime!
Per questa volta potrei allontanarmi?

FAUST
Non vedo perché tu me lo domandi.
Ora che ho fatto la tua conoscenza,
vieni a trovarmi quando vuoi.
Ecco qua la finestra, ecco la porta,
e se non basta la cappa del camino.

MEFISTOFELE
Un piccolo impedimento, lo confesso,
mi vieta ora di andarmene a spasso:
quel piede d'elfe sulla vostra soglia -

FAUST
Il pentagramma ti dà pensiero?
Ma dimmi allora, figlio dell'Inferno,
se questo ti respinge, com'è che sei entrato?
Come venne ingannato un tale spirito?

MEFISTOFELE
Guardate attentamente! Non è tracciato bene;
quell'angolo che dà verso l'esterno
è un poco aperto, come vedi.

FAUST
Che fortunata combinazione!
Saresti dunque mio prigioniero?
Ho fatto centro tirando a caso!

MEFISTOFELE
Non lo notò il barbone, quando saltò qui dentro;
ma per il diavolo le cose cambiano,
e adesso non può uscire dalla casa.

FAUST
Perché non te ne vai dalla finestra?

MEFISTOFELE
Hanno una legge i diavoli e gli spettri:
da dove sono entrati, di là devono andarsene.
Liberi a intrufolarci, siamo schiavi ad uscire.

(Johann Wolfgang Goethe, Faust, nella traduzione di Andrea Casalegno)

L'immagine è tratta dal sito visibilmente.com





Etichette:

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home