17 gennaio 2008

Come il sole e la luna salirono in cielo


Tanto tempo fa il sole e la luna vivevano sulla terra.
Un giorno si svegliarono così tanto assetati che decisero di andare dai loro vicini uccelli selvaggi, che conservavano l’acqua in grandi e pesanti recipienti, a chiedere un po’ d’acqua, ma quando il sole e la luna arrivarono gli uccelli selvaggi negarono loro di bere. Il sole, essendo un disobbediente, prese ugualmente uno dei recipienti e vi poggiò la bocca per spegnere la sua arsura, ma ecco che accadde il disastro! Il recipiente gli sfuggì dalle mani: cadde, si ruppe e tutta l’acqua andò persa, gli uccelli, allora, inferociti corsero dietro al sole e alla luna che fuggirono via terrorizzati. Il sole e la luna si nascosero in un una casa in mezzo alla foresta, ma non servì perché furono presto scoperti. Allora avvenne il peggio! Il sole dalla rabbia di essere stato scoperto divenne rovente e gli uccelli, non potendo più stare in piedi dal gran caldo, cominciarono a sbattere violentemente le ali , tanto da provocare un vento fortissimo che scagliò il Sole e la Luna nel cielo.
Nessuno più poté far tornare da lassù il sole e la luna.

Leggenda Yanomami

Etichette: ,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home