16 agosto 2008

Degli aerei sogni son due le porte


“Non tutti,
Ospite, i sogni investigar si ponno.
Scuro parlano e ambiguo, e non risponde
L'effetto sempre. Degli aerei sogni
Son due le porte, una di corno, e l'altra
D'avorio. Dall'avorio escono i falsi,
E fantasmi con sé fallaci e vani
Portano: i veri dal polito corno,
E questi mai l'uom non iscorge indarno.”

Odissea, XIX 560-567, traduzione di Ippolito Pindemonte

Etichette: , , , ,

1 Comments:

At 20/9/08 20:43, Anonymous kesho said...

non ho potuto che restare incantata di fronte all'associazione di questa foto con il pezzo dell'odissea.....

Me la sono riportata, con il tuo link nel mio blog, che comunque è solo un posto che leggo io e due o tre vecchi amici, che di certo verranno a sbirciare qui. Spero non ti dispiaccia.

Complimenti. Gironzolo e scrivo blog da quando questi sono comparsi nel mondo di internet; il tuo è uno dei pochi che merita ancora di essere letti.

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home